lunedì 28 settembre 2015

PISTE CICLABILI A TRE CORSIE?


La BreBeMi, l'autostrada che NON parte da Brescia, NON passa da Bergamo e NON arriva a Milano,  ha forse trovato uno scopo, trasformandosi in un 'CENTRO POLISPORTIVO'???
E si, quel l'autostrada concepita nel 1996 per collegare Brescia con Milano ed inaugurata nel 2014...con una 'PARTITA DI CALCIO'. Ricordate? Saudade BreBeMi


         

A quanto pare, viene utilizzata anche per il 'CICLISMO'!! Infatti, un pensionato ha percorso un tratto della A35 in sella alla sua bici (notizia apparsa su L'Eco di Bergamo). Certo, la partitella tra amici era una presa in giro per la società BREBEMI S.p.A e per tutta la politica che ha voluto e sta elogiando questo fallimento. Secondo alcuni residenti della zona non era la prima volta che il ciclista la percorreva in bicicletta, che forse una pista ciclabile... Le analogie con la nostra tangenziale ci sono, stiamo parlando della strada che collegherà Malpensa alla Lomellina, una strada che non serve al traffico locale. Noi chiediamo di investire i soldi anche in piste ciclabili, che collegano i nostri paesi tra di loro. L'immagine è emblematica e spiega chiaramente che la gente per spostarsi utilizza sempre di più la bicicletta, o meglio vorrebbe utilizzarla, o per lo meno diminuire il tragitto allungato da questi mostri di asfalto, chiudendo di netto la viabilità dolce tra comuni e frazioni vicine. 
La costruzione di una Tangenziale che taglia in due coltivazione biologiche d'eccellenza uniche nel nostro territorio, una tangenziale che diventa una barriera invalicabile per le connessioni viabilistiche locali non migliora il traffico, lo aggrava. Obbliga i cittadini a prendere la macchina per trasferimenti brevi.
Se non vogliamo vedere scene come queste nel nostro territorio, blocchiamo questa inutile opera e troviamo tutti insieme soluzioni puntuali e meno impattanti.

#NOTANGENZIALE #NOTOEM

M5S Albairate



(Fonte)