domenica 26 aprile 2015

L'INSOSTENIBILITA' DEL GIOCO D'AZZARDO

Continua il nostro lavoro a favore di una informazione chiara verso i cittadini, una delle battaglie principali del MU di Albairate contro una piaga che sta dilagando da tempo anche nel nostro territorio
            IL GIOCO D'AZZARDO PATOLOGICO (GAP).

Il 24 Ottobre 2014 ci fu la riuscitissima serata SE FOSSE UN GIOCO NON FAREBBE MALE A NESSUNO dove, con la preziosa partecipazione della Dr.ssa Roberta Smaniotto Psicoterapeuta (Pres. AND Azzardo e Nuove Dipendenze) e di Giovanni Endrizzi Portavoce M5S al Senato, abbiamo consegnato al Sindaco di Albairate Giovanni Pioltini, le oltre 250 firme raccolte nei gazebo informativi organizzati dal nostro MU, (tra non poche critiche e mugugni da parte di alcune attività commerciali), che hanno portato ad una delibera di giunta esecutiva per una riduzione del 35% sulla tariffa TARI a esercenti che non promuovono nessun tipo di gioco d'azzardo.

DELIBERA DI CONSIGLIO n. 4 del 03-03-2015 - Pag. 4 - COMUNE DI ALBAIRATE
1) Di approvare le modifiche al Regolamento Comunale per l’applicazione della Tariffa Rifiuti di Natura Corrispettiva (TARI Puntuale) inserendo gli Art. 25 bis e 25 Ter e modificando l’art. 26 come segue:
ART. 25 bis - Iniziative dell’Ente
E’ prevista una riduzione della tariffa a seguito di specifiche iniziative, svolte dall’Ente comunale, che saranno di volta in volta regolamentate e gli incentivi determinati di anno in anno dall’Ente.
ART 25 ter - Misure di contrasto al fenomeno del Gioco d’Azzardo
1. Alla tariffa delle seguenti tipologie di attività
a) Tabaccai - CATEGORIA TARIFFARIA N. 11 riportata nella tabella 3b di cui al

DPR 158/1999
b) Bar - CATEGORIA TARIFFARIA N. 17 riportata nella tabella 3b di cui al DPR

158/1999
È applicata la seguente riduzione
aa) 35% della quota fissa quando presso i locali delle suddette tipologie di attività

non siano installati gli apparecchi di cui all’articolo 110 comma 6 lettera a) del
Tulps di cui al RD 773/1931 ( es. SLOT MACHINES)
bb) 35% della quota fissa in caso di rinuncia all’autorizzazione amministrativa di

installazione degli apparecchi di cui al comma aa) esercitata dopo il 1.1.2015 (data di entrata in vigore della presente disposizione regolamentare) e fino al permanere del medesimo stato.
Al fine di beneficiare delle riduzioni di cui al comma 1, l’utente presenta apposita dichiarazione.
Per la fattispecie di cui al punto:
aa) la riduzione decorre dalla data di presentazione della medesima;

bb) la decorrenza è determinata dalla data di revoca dell’autorizzazione.

Martedì 28 aprile 2015 alle ore 20:30 in biblioteca Lino Germani via C.Battisti 2 
L'amministrazione comunale di Albairate propone una serata in compagnia di esperti per confrontarsi sul tema del gioco d'azzardo. Rifletteremo insieme su un rischio a volte sottovalutato che invece può abbattersi su tutti. 

                                                      Quello del gioco d'azzardo. 

                                                                   Interverranno: 
Giovanni Pioltini Sindaco del Comune di Albairate 
Sabina Gemignani Assessore ai servizi sociali 
Dr.ssa Roberta Smaniotto Pres. AND Azzardo e Nuove Dipendenze